Text Link
RistorantiMenùFoodEventiNewsPrenota ora

Speciale di Febbraio: Lardo di Colonnata IGP

1/2/2020

A Febbraio il nostro speciale del mese arriva direttamente da un piccolo paesino toscano alle pendici delle Alpi Apuane: il Lardo di Colonnata IGP.


Il Lardo di Colonnata è un salume Toscano apprezzato in tutto il mondo, che questo mese puoi provare nelle nostre tre ricette speciali: i Crostini con Burrata Pugliese, Lardo di Colonnata IGP, Spinacino, Carciofi, Pomodori Secchi e Rosmarino; la Zuppa di Lenticchie con Lardo di Colonnata IGP e Rosmarino; la Pizza con Mozzarella di Bufala, Lardo di Colonnata IGP, Patate e Pomodori Datterini Confit.


Scopriamo insieme qualche curiosità sul Lardo di Colonnata!

Il marmo più famoso al mondo

Siamo a Carrara, città chiusa tra mare e montagna, conosciuta in tutto il mondo per il pregiatissimo marmo bianco che si estrae dalle Alpi Apuane.

Da secoli, qui vengono i più grandi scultori del mondo per selezionare i blocchi di marmo con cui creare le proprie opere più famose, come il David di Michelangelo e Amore e Psiche del Canova.


Le conche di marmo bianco

Ed è proprio con questo marmo bianco che a Colonnata, frazione montana del comune di Carrara, si è sviluppata la tecnica tradizionale di produzione del Lardo. La stagionatura del salume avviene infatti in conche di marmo, riempite con il lardo di maiale e una selezione di aromi, come sale marino, pepe nero macinato e rosmarino fresco.

Il cibo dei cavatori

In origine, il Lardo era un prodotto consumato principalmente dai cavatori, per dare loro le energie necessarie ad affrontare il duro lavoro di tutti i giorni.

Ma la sua fama ha ben presto superato i confini di Carrara, venendo apprezzato anche da estimatori celebri: si narra infatti che Michelangelo stesso, oltre ad acquistare il marmo, nei suoi viaggi nella zona facesse incetta di questo salume.


Una qualità certificata

Il Lardo di Colonnata si differenzia da tutte le altre varietà di Lardo prodotte in Italia per la particolare stagionatura di almeno sei mesi nelle conche di marmo, che gli conferisce il tipico gusto dolce e delicato con le note delle erbe aromatiche e delle spezie usate nella lavorazione. A riprova di questa unicità, il Lardo di Colonnata ha ottenuto nel 2004 la certificazione IGP.

Le ricette con il Lardo

Il Lardo è protagonista di tante ricette della tradizione italiana. Il comune denominatore è il taglio a fette sottili e l’utilizzo su piatti caldi: grazie al calore, il Lardo si ammorbidisce e assume così una consistenza avvolgente, estremamente piacevole al palato.

Ed è per gustarlo al meglio che qui da Obicà te lo proponiamo sui Crostini caldi di pane artigianale, in una deliziosa Zuppa e sulla nostra Pizza con farine macinate a pietra.


Quale sarà la tua ricetta preferita con Lardo di Colonnata IGP?

Vieni a scoprirlo da Obicà: PRENOTA ORA!


Choose your list
ItalyUKNew YorkLos Angeles